Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

Installato a Jovençan il primo "Postamat" degli otto previsti: i prossimi a Rhêmes, Bionaz, Brissogne, Emarése, La Magdeleine, Ollomont e Saint-Denis

comunicato stampa
La direttrice di filiale Maria Grazia Mazza ed il sindaco di Jovençan Vally Lucianaz

Poste Italiane ha installato, mercoledì 31 luglio, un nuovo sportello automatico ATM Postamat nel Comune di Jovençan, in Valle d’Aosta, presso il quale risiedono circa 700 abitanti. Le installazioni sono parte di un più ampio progetto che ha l’obiettivo di estendere la presenza capillare di Poste Italiane nei territori non direttamente serviti da un Ufficio Postale per meglio soddisfare le esigenze delle comunità locali come promesso nei “dieci impegni” per i piccoli Comuni presentati dall’Amministratore Delegato, Matteo Del Fante, in occasione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” dello scorso 26 novembre a Roma. L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile sul nuovo portale web all’indirizzo www.posteitaliane.it/piccoli-comuni.

Gli impegni assunti da Poste Italiane verso i piccoli Comuni sono: nessuna chiusura di uffici postali nei Comuni sotto i 5.000 abitanti; creazione di un ufficio centrale dedicato alle esigenze dei piccoli Comuni; installazione di nuovi sportelli ATM; fornitura di servizi presso la rete dei tabaccai e a domicilio tramite i portalettere nei 254 Comuni non serviti da un Ufficio Postale; servizio Poste WI-FI gratuito in tutti gli Uffici Postali dei piccoli Comuni; servizio di Tesoreria in collaborazione con CDP; nuovi investimenti per rafforzare la sicurezza dentro e fuori gli Uffici Postali; abbattimento delle barriere architettoniche negli Uffici Postali di oltre 1000 Comuni; progetti immobiliari di solidarietà sociale e potenziamento delle risorse degli Uffici Postali nei Comuni turistici. 

Disponibili sette giorni su sette ed in funzione 24 ore su 24, gli ATM Postamat consentono di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale. I nuovi Postamat di ultima generazione possono essere utilizzati dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay.
Gli sportelli sono anche dotati di monitor digitale ad elevata luminosità e di dispositivi di sicurezza innovativi, tra i quali una soluzione anti-skimming capace di prevenire la clonazione di carte di credito e un sistema di macchiatura delle banconote. L'iniziativa è coerente con i principi ESG sull'ambiente, il sociale e il governo di impresa, rispettati dalle aziende socialmente responsabili, che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

Sul territorio nazionale sono presenti 12.824 uffici postali, di cui 71 in Valle d'Aosta. Sono 254 i piccoli Comuni del territorio Nazionale senza Ufficio Postale dove è prevista l’installazione di uno sportello automatico ATM Postamat, otto installazioni sono programmate, nel 2019, in piccoli Comuni della Valle d'Aosta: oltre a Jovençan, a Rhêmes-Notre-Dame, Bionaz, Brissogne, Emarése, La Magdeleine, Ollomont e Saint-Denis.

podcast "listening"