Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

Entro il 23 ottobre le domande di adesione al concorso "Modon d'Or" 2019 per scoprire la migliore "Fontina": entro il 23 ottobre le domande di adesione

comunicato stampa

L'Assessorato regionale all'agricoltura, in collaborazione con la "Chambre valdôtaine" ed il supporto tecnico del "Consorzio Produttori e Tutela della DOP Fontina" e della "Cooperativa Produttori Latte e Fontina", organizza l'appuntamento annuale del "Modon d'Or - Concorso Fontina d'Alpage" 2019, per la valorizzazione del prodotto alimentare simbolo della Valle d'Aosta.

Sono ammesse al concorso le "Fontine DOP" prodotte nella stagione estiva, nel numero di una forma per alpeggio. Le schede di adesione al concorso devono pervenire entro il 23 ottobre prossimo. Il concorso è articolato in diverse sedute di assaggio visive, olfattive e degustative delle "Fontine DOP", in cui sono impegnate tre giurie, una tecnica, una con operatori del territorio e una di eccellenza.
La giuria tecnica è composta da tecnici qualificati all'esecuzione di analisi sensoriale sulla Fontina, con formazione ed esperienza nelle tecniche di assaggio della Fontina che appartengono a enti che operano nel settore lattiero-caseario: "Consorzio Produttori e tutela della DOP Fontina", Assessorato agricoltura, "Cooperativa Produttori Latte e Fontina".

Le dieci migliori "Fontina" selezionate sono in seguito nuovamente degustate dalla Giuria degli operatori del territorio e da quella di eccellenza. La giuria degli operatori del territorio è composta da rappresentanti del settore alberghiero, della "Coldiretti", di "Confcommercio", della "Onaf", dell'Unione cuochi, della "Onav", dei sommeliers, della "Chambre valdôtaine", oltre che da giornalisti e rappresentanti di "Slow food". Infine, fanno parte della Giuria di eccellenza esperti del settore agroalimentare a livello nazionale, e d'oltralpe.

Le dieci "Fontina" d'alpeggio DOP che ottengono il punteggio più alto saranno classificate "Médailles d'or" e tra queste, alle tre che a loro volta risultano le migliori, verrà assegnato il "Modon d'Or" 2019, con premiazione prevista il 7 dicembre al Forte di Bard. Nell'edizione di quest'anno l'evento sarà arricchito con attività, in corso di definizione, che derivano dalla sottoscrizione del protocollo di intesa tra la Valle d'Aosta e il territorio delle Langhe, Monferrato e Roero. In tale occasione la "Fontina DOP" incontrerà il Tartufo bianco d'Alba: due eccellenze che hanno raggiunto importanti traguardi di qualità e che identificano non solo il prodotto ma i rispettivi territori e rappresentano quindi un'interessante offerta turistica.

timeline